MANUSCRIPTUM

ONIR

 

PERCHE' IL LIQUIDO ALKAEST RIDUCE OGNI COSA IN MATERIA PRIMA SENZA NULLA PERDERE DELLA SUA EFFICACIA
Capitolo XXXI

Poiché il liquido alkaest, o mercurio dei filosofi, è il fuoco perfettamente puro della natura, incorruttibile e inalterabile, si può facilmente concludere che esso può ridurre ogni cosa nella propria materia prima. Esso penetra infatti perfettamente le parti di tutti i misti e le separa le une dalle altre fino alla loro riduzione in primo fuoco della natura per mezzo di tale fuoco naturale; come l'aria si introduce naturalmente nell'aria e l'acqua nell'acqua, così a maggior ragione il fuoco si introduce naturalmente dentro il fuoco e lo compenetra.
Non vi è dunque nulla di straordinario nel fatto che il liquido alkaest, che è solo fuoco, penetri ogni cosa e la dissolva senza diminuirne la potenza, poiché questa non viene indebolita dalle forze agenti (delle cose che dissolve n.d.r.),  che questo stesso liquido dissolve e riduce in materia prima. E' per questo che la sua efficacia non si affievolisce poiché allora il fuoco si aggiunge sempre al fuoco; perciò, dato che il fuoco non scompare né si affievolisce, la sua efficacia non può diminuire.
Gli ignoranti se ne meravigliano e, non possono comprenderlo, credendo che ogni cosa che agisce si indebolisce nell'azione e nell'efficacia  e che la sua forza agente finisca per scomparire completamente. Nulla di simile si produce nel liquido alkaest, ma nel mentre che esso agisce, la sua efficacia aumenta e diventa infine più forte e più potente.
La ragione è evidente: è che tale liquido è pieno di fuoco della natura e che tutto il vero fuoco della natura è nascosto in tale liquido ed in esso rinchiuso. E' per questo che la sua efficacia non diminuisce mai, dato che il suo fuoco si sviluppa grazie al fuoco di ciò che esso dissolve.
Possiamo concludere che il liquido alkaest è realmente fuoco, non un fuoco elementare ma un fuoco interamente celeste e centrale, incorruttibile e inalterabile che penetra ogni cosa e la scioglie nella sua materia prima; è il fuoco naturale e centrale che si trova in ogni cosa e che è abbondantemente concentrato in questo liquido alkaest. E' grazie alla sua azione che l'efficacia del liquido non viene mai ridotta ma resta sempre allo stesso grado.